I frattali, la geometria della natura


Un frattale è un oggetto geometrico che si ripete nella sua struttura allo stesso modo su scale diverse, ovvero che non cambia aspetto anche se visto con una lente d’ingrandimento. Questa caratteristica è spesso chiamata autosimilarità. Il termine frattale venne coniato nel 1975 dal matematico francese Benoît Mandelbrot, e deriva dal latino fractus (“rotto”, “spezzato”), così come il termine frazione. Segue a questa piccola introduzione il documentario sulla matematica dei frattali di Mandelbrot.

Documentario integrale (52′ 11″)

Pubblicato on 7 febbraio 2012 at 19:10  Commenti disabilitati su I frattali, la geometria della natura